Il primo numero del nuovo Left mensile comodamente a casa tua a solo 9,90€ (invece che 15€)

In più puoi accedere subito alla versione digitale del settimanale.

Dal mese successivo pagherai 14,90€ con un risparmio del 50% sul prezzo della rivista + il libro (risparmi 14,90 ogni mese, 178€ in un anno).
Potrai disdire l’abbonamento in qualsiasi momento tramite il tuo account su left.it oppure chiamando il nostro servizio clienti al numero verde 800 969 831

Dettagli di fatturazione

Your Products

Product

Quantity

Price

Abbonamento Left Carta + Digitale MENSILE (#213051)

5,00


+
5,00

Sei già un cliente?

Fai clic qui per accedere

Il tuo ordine

Prodotto Subtotale
Abbonamento Left Carta + Digitale MENSILE  × 1


14,90 /mese con 1 mese di prova gratuita e una commissione di iscrizione 9,90
Subtotale 9,90
Totale 9,90
Totali ricorrenti
Subtotale 14,90/mese
Totale ricorrente 14,90 /mese

Primo rinnovo: 12 Maggio 2024



Libere di essere e di pensare

Quando ammiriamo l’arte rupestre che risale agli albori della storia dell’umanità nelle grotte francesi o ad Altamira in Spagna siamo colpiti da una grande emozione e non solo perché la mano che l’ha creata è antica di migliaia di secoli, ma per l’idea, ormai confermata da più studiosi, che a creare tale meraviglia fossero delle donne.

Offerta speciale riservata ai nuovi abbonati, non acquistabile in altro modo

Spedizione gratuita
14,80 9,00



Contro la violenza sulle donne

Non basta l’8 marzo, non basta la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne che si celebra ogni anno il 25 novembre. Left non spegne mai i riflettori su questo drammatico tema, svolgendo un costante lavoro di approfondimento e di denuncia. Cercando di indagare le radici storico-culturali e patologiche di femminicidi e stupri ma anche di smascherare quella violenza invisibile che spesso si esplica come negazione e annullamento dell’identità femminile nella società e nella vita privata. In questo libro abbiamo raccolto interventi di autorevoli studiosi, storici, filosofi, sociologi, psichiatri che negli anni hanno contribuito a fare di Left un settimanale all’avanguardia su tali tematiche.

Offerta speciale riservata ai nuovi abbonati, non acquistabile in altro modo

Spedizione gratuita
14,80 9,00



IL VALORE DEL CASO - LA MIA VITA

Le deportazioni naziste dell’infanzia e la complicità degli ungheresi, le fucilazioni degli ebrei lungo il Danubio, la morte dell’amatissimo padre ad Auschwitz, gli amici dell’Isola Margherita. Un’infanzia che decide, “per caso”, il destino di una grande filosofa. Al cuore del suo percorso esistenziale e intellettuale, l’incontro con György Lukács e la nascita della Scuola di Budapest, con il suo vivace corredo di amicizie e intrighi amorosi. La vocazione filosofica e il marcato spirito d’indipendenza di Ágnes Heller si accompagnano a un radicale impegno politico che la catapulta negli snodi cruciali del Ventesimo secolo: la Rivoluzione del 1956, il Sessantotto, la caduta del Muro nel 1989, il passaggio alla democrazia liberale, fino all’attuale tirannia di Orbán in Ungheria. Heller racconta l’emigrazione in Australia nel 1977, cui seguono i febbrili anni newyorkesi, dal 1986 al 2007, caratterizzati da una vita culturale in fermento: teatri, concerti, viaggi, incontri con intellettuali di tutto il mondo. In questo caleidoscopio di esperienze sfilano i più grandi nomi del pensiero novecentesco, da Foucault a Derrida, da Adorno a Löwenthal, da Jonas a Habermas, da Taubes a Bauman. Una vita intensa, movimentata, trascorsa in una costante e coraggiosa ricerca della libertà.

Offerta speciale riservata ai nuovi abbonati, non acquistabile in altro modo.

Spedizione gratuita
14,80 9,00





Rispettiamo la tua privacy, non ti invieremo comunicazioni senza il tuo permesso

Pagherai mensilmente e potrai disdire l'abbonamento quando vorrai

Paga con la massima tranquillità: i dati di pagamento sono trattati da Paypal e Stripe senza essere archiviati sui nostri sistemi.

Order Submitted
Special Offer
Order Receipt

{first_name}, abbiamo un offerta per te!

Una promozione esclusiva valida solo per i nuovi abbonati a Left

Product Name

9,00
A causa della sua satira corrosiva e irriverente è finito nel mirino di Matteo Salvini e, non solo sui social, si è attirato le intimidazioni e gli avvertimenti dei fans del ministro dell’Interno. «Mi arrivano fin dentro la cassetta della posta!» ci racconta Vauro. Ma queste per lui sono solo medaglie e la sua matita continua imperterrita a sferzare quotidianamente i potenti di turno.

Solo per chi acquista l'abbonamento di prova, La zecca di Vauro con tutte le vignette pubblicate su Left al prezzo speciale di 9€ invece di 18€. Il libro ti verrà inviato all'indirizzo che hai indicato tramite corriere espresso senza spese aggiuntive.

Attenzione: questa promozione è valida solo in questa pagina e non è disponibile in nessun altro caso.