Non candidate nessuno, fate prima

Il centrodestra, in vista delle prossime amministrative e regionali, sta faticando ad individuare i propri nomi. Ma una soluzione coraggiosa e definitiva ci sarebbe: lasciar perdere

La malattia che viene negata

Dare un nome alle cose. Finalmente ha almeno un nome quello stato di spossatezza, affanno, talora perdita del gusto e dell’olfatto,...

Lo Stato ateo

Il femminicidio di Saman rende facile scagliarsi contro l’islam da parte delle destre xenofobe. Ma fanno finta di dimenticare, ad esempio, che il delitto d’onore nell’Italia cattolica è stato abrogato solamente nel 1981

IN EDICOLA

Editoriale

La malattia che viene negata
Di Simona Maggiorelli

Cover Story

Non ci passa più
Di Giulio Cavalli

Hong Kong, la libertà di stampa è di nuovo sotto attacco

Dopo la maxi retata nel giornale pro democrazia Apple daily, e i cinque arresti per “collusione con forze estere”, i cittadini dell'ex città autonoma hanno risposto acquistando in massa copie del quotidiano

Sognano il video del loro funerale

Il video della tragedia della funivia del Mottarone è stato trasmesso dappertutto. E c'è chi ha cavalcato l'onda buttando tutto nel tritacarne: un giornalismo a bassissimo costo, senza approfondimento e ragionamento. Che in quest'epoca di clic cerca visualizzazioni e guadagni

Grandi opere, piccoli risultati

Un mega progetto muove enormi quantità di denaro con la falsa promessa di lavoro e sviluppo. Come dimostrano Tav, Mose e Bre.Be.Mi. Intanto della messa in sicurezza del territorio, annunciata dopo il disastro del ponte Morandi, non c’è più traccia

Una giornata per ricordare i crimini del colonialismo

L’Italia ha contribuito all’azione devastatrice dell’Occidente nell’altra sponda del Mediterraneo, altro che “civilizzazione”

Sono attrice, ma per me niente fiction in Italia

La nuova puntata di "Razzismo inconsapevole", rubrica a cura di Gabriella Nobile, fondatrice dell’associazione Mamme per la pelle

«Vi racconto la vita delle ragazze che, come Saman, sognano la libertà»

Il peso schiacciante della cultura patriarcale e l'aspirazione delle donne a realizzare la propria identità. Ne parla, partendo anche da una storia personale, Natasha Noreen, attivista femminista di origini pakistane che ha vissuto a lungo in Italia

The European public opinion we need

The call to action to European institutions about a European public opinion promoted after the Media Alliance meeting of May 7th

«Chiudere subito i Cpr», la mobilitazione dei giuristi dopo la morte di Moussa Balde

Oltre duecento persone a Torino sono scese in piazza per chiedere giustizia per il giovane guineano morto suicida nel Centro di permananza per il rimpatrio di corso Brunelleschi