Da noi non serve nemmeno abolire l’aborto: basta boicottarlo

Sono 31 (24 ospedali e 7 consultori) le strutture sanitarie in Italia con il 100% di obiettori di coscienza per medici...

Un pericoloso cambio di passo

Con il suo criminale attacco all’Ucraina Putin è riuscito a determinare esattamente quello che più paventava: rafforzare la Nato, rimetterla in...

Il dittatore coccolato

La Turchia ha bloccato la decisione iniziale della Nato di elaborare le richieste di Finlandia e Svezia di aderire all'alleanza militare,...

IN EDICOLA

Editoriale
Un pericoloso cambio di passo
di Simona Maggiorelli

Cover Story
Neutralità addio
di Monica Quirico

Il senso dell’Europa secondo Kundera

Prima ancora della caduta del muro di Berlino lo scrittore ceco aveva “visto” «la tragedia» dei Paesi che volevano rendersi autonomi dal comunismo e la perdita di valori del Vecchio continente. Riflessioni quantomai attuali da leggere nel libro Un Occidente prigioniero

Stati generali. A tutto jazz

Tutti insieme appassionatamente a Bologna. Jazzocene è un evento artistico collettivo per lanciare nuove sfide culturali, dicono Paolo Fresu e Ada Montellanico, protagonisti insieme ad altri musicisti di un grande concerto il 22 maggio

Gli atenei portano Putin alla sbarra

Mappare i meccanismi di investigazione sui crimini di guerra in Ucraina (e non solo) per arrivare ad un quadro normativo comune. È l’obiettivo del progetto di un network di università impegnate nella difesa dei bambini nei conflitti armati. Ce ne parlano i promotori

A scuola di senso dell’orientamento

Saper scegliere l’istituto superiore o la facoltà universitaria. Oppure il lavoro. Sono queste le decisioni cruciali per gli studenti e che, se sbagliate, possono produrre abbandono scolastico. Ma le misure per l’orientamento previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza non coprono tutto il percorso scolastico

Asmaa Al Natour: In Europa giocano con le nostre vite

«La nostra casa, la scuola, tutto fu bombardato da quel criminale di Assad che è uguale a Putin» racconta Asmaa Al Natour. Rifugiata da 7 anni in Danimarca ora rischia di essere rimandata in Siria. «Dicono che è un Paese sicuro ma è falso, se torno mi uccidono»

Afghanistan, la fine di un’illusione

Dopo 20 anni di occupazione gli Usa hanno consegnato gli afgani a un regime sanguinario. Nel libro "Afghanistan. Return of the Taliban" il fotoreporter iraniano Kaveh Kazemi e la giornalista colombiana Catalina Gomez Angel raccontano chi sono i nuovi padroni di Kabul

Il raduno nazionale degli stupiti dalle molestie

Anche quest'anno, come ogni anno, durante il raduno nazionale degli Alpini si sono registrati casi di molestie nei confronti di donne,...

«Vantarsi di uccidere i generali russi e innamorarsi dell’Ucraina è una follia» secondo il NY Times

Vale la pena rileggere l'editoriale di Thomas L. Friedman, editorialista del NY Times vincitore di due premi Pulitzer. Parole che qui...