Ogni pietra è un testo che racconta dei passaggi, nei secoli, di diverse culture. Ad Herat si avverte quanto sia potente l’influsso reciproco tra Oriente e Occidente. Ora i progetti di salvaguardia dei monumenti a cui collabora anche l’Università di Firenze sono a rischio
Non solo Alberto. Ma anche il designer Diego e l’architetto Bruno (fratelli del grande artista e scultore). Il padre Giovanni ed il cugino Augusto aprirono loro la strada sperimentando le novità del tempo. La Fondazione Maeght racconta le loro diverse personalità con una mostra
A cinque anni dalla scomparsa di Pinuccio Sciola, la Biennale Architettura di Venezia ospita la mostra Sound architectures. Un’occasione per conoscere l’opera dell’artista sardo che sapeva estrarre da una roccia «il fuoco e la terra»
Il movimento Mi Riconosci? con il libro “Oltre la grande bellezza” ha lanciato una serie di proposte per dare dignità a professionisti precari e garantire la qualità nella tutela e fruizione del patrimonio. Con un progetto coraggioso: creare un Sistema culturale nazionale
Alla XVII Biennale architettura di Venezia si affronta la sfida di immaginare luoghi inediti, in cui risolvere le crescenti disuguaglianze economiche e tensioni politiche
Un equilibrio tra architettura costruita, installazioni sperimentali e progetti di ricerca. È il percorso più interessante offerto dalla Biennale architettura di Venezia curata da Hashim Sarkis. Il padiglione Italia è caratterizzato da un gran numero di espositori divisi in una ventina di “comunità resilienti”
Se le ateniesi erano chiuse nei ginecei, le spartane potevano muoversi e fare sport ma la loro identità di donna veniva ugualmente negata. Ne parla Eva Cantarella nel suo nuovo libro che racconta la vita ad Atene e a Sparta dove parimenti l'educazione dei giovani era basata sulla pederastia
Il ritrovamento di alcuni eccezionali reperti nel sito di Sanxingdui non solo riscrive la storia della civiltà cinese ma anche riflette l’importanza che il governo di Pechino dà all’archeologia, intesa come strumento di narrazione dell’influenza che la Cina avrebbe avuto sulle altre culture
L’architetto, a cui il MAXXI dedica un’ampia retrospettiva, considerava lo spazio urbano come orizzonte e destino dell’architettura. Le sue idee e la sua poetica costituirono una via d’uscita alla crisi della ricostruzione postbellica
L’occupazione del teatro Odeon a Parigi ha dato il via a un ampio movimento di protesta. E le rivendicazioni dei lavoratori del settore culturale si sono estese ad altre categorie che vivono in una condizione precaria. E a cui il l’Eliseo non è riuscito a dare risposte