Il responsabile di Baobab Experience, onlus che si occupa di fornire assistenza ai migranti che transitano per Roma, è stato assolto con formula piena dall'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina
Dopo aver partecipato alla conferenza internazionale per la pace di Madrid insieme a tante voci della sinistra europea, il fondatore di Dema analizza la prospettiva di un fronte progressista da costruire in Italia in vista delle elezioni. Con idee precise sulle alleanze
Dal Parlamento scozzese a Edimburgo al mercato di Santa Caterina nel cuore di Barcellona, in mostra a Roma fino al 15 maggio i progetti architettonici di Benedetta Tagliabue ed Enric Miralles, raro esempio di rapporto vitale con l’ambiente urbano circostante
Da Ultima legione, a Sole nero all’Ordine di Hagal e altri. L’opportunità offerta ai gruppi armati neonazisti italiani dalla guerra in Ucraina e dai legami con i loro omologhi ucraini
Da un mese è in corso una preoccupante escalation degli scontri a Gerusalemme e a Gaza. Cesserà mai il conflitto con Israele? Ne parliamo con uno tra gli autori più originali della poesia palestinese. «Non serve andare ad Harvard per imparare che siamo tutti uguali - dice -, tutti abbiamo una naturale predisposizione al rifiuto delle ingiustizie»
«Se i partiti smettono di occuparsi di politiche del lavoro spetta a noi fare ancor più politica per rappresentare chi vive del proprio lavoro», dice il neo segretario generale Fiom Cgil, Michele De Palma, nel fare il punto sulle vertenze in corso e sulla crisi socio-economica e ambientale
In una parte della sinistra occidentale si è diffusa una tendenza a presentare le ragioni del conflitto in Ucraina focalizzandosi sulle responsabilità dell’Occidente, fino ad oscurare il ruolo di Putin e le aspirazioni di chi resiste. Ecco cosa ne pensa la sinistra “orientale”
Come tutti gli anni il XVIII Rapporto annuale dell’associazione Antigone sulle condizioni di detenzione in Italia dipinge un quadro desolante. In Italia il tasso ufficiale di affollamento delle carceri risulta del 107,4% ma il dato reale...
È realistica una resistenza nonviolenta alle stragi di Putin? Come si può parlare di “neutralità attiva” rispetto alla guerra in Ucraina? È vero che la Costituzione ammette una guerra difensiva? Ne parliamo con il coordinatore della Rete italiana pace e disarmo, Francesco Vignarca
La festa della Liberazione è l’occasione per una grande e straordinaria mobilitazione nel segno dei valori espressi nella Carta. Dal ripudio della guerra al contrasto dei neofascismi