Alla manifestazione nazionale lanciata dai giovani palestinesi per chiedere l'immediato cessate il fuoco in Palestina, hanno partecipato cinquantamila persone, secondo i promotori, quindicimila per la Questura. Ecco come è andata e quel che i media mainstream non raccontano

Ritorno a Kyjv

Centinaia di migliaia di morti, milioni di profughi, mentre le risorse spese dai due eserciti hanno raggiunto cifre colossali. A due anni da quell'infausto 24 febbraio 2022, questo è il risultato dell'invasione di Putin e di questa guerra nel cuore dell'Europa. iI racconto dello slavista Pompeo, che ha curato il libro di Left "Ucraina, due anni senza tregua". Ecco la sua introduzione al volume:
Mentre a Milano il 24 febbraio un convegno nazionale farà il punto sugli effetti negativi del Ddl Calderoli al Nord, una legge di iniziativa popolare regionale è stata presentata per chiedere un passo indietro ufficiale al presidente dell'Emilia Romagna che insieme ai governatori di Veneto e Lombardia aveva chiesto la regionalizzazione di molte materie
Una ragazza ventenne è stata licenziata a Nuoro dopo che ha comunicato al datore di lavoro di essere incinta. In Italia le donne con figli che lavorano sono il 58%, gli uomini l'89%. Chissà che ne pensano al ministero per la Famiglia, la natalità e le pari opportunità
Ultimi giorni per vedere la bellissima mostra "Africa. Le collezioni dimenticate": Fino al 25 febbraio, a Torino presenta opere “raccolte” durante esplorazioni, missioni diplomatiche ma anche trafugamenti. Conoscere il patrimonio del continente africano è fondamentale per svelare i guasti del colonialismo italiano e contrastare pregiudizi ancora persistenti
Almirante e Rauti, biografie parallele. Lo storico le ricostruisce nel suo nuovo libro "Fascisti contro la democrazia", tratteggiando il profilo identitario di una comunità politica «che ha come obiettivo la fine della Costituzione nata dalla Resistenza». Davide Conti presenta il suo libro a Roma il 23 febbraio (con Simona Maggiorelli) e il 24 (con Francesco Troccoli)
La posta in gioco è altissima. L'onda nera avanza in Europa. Le elezioni europee sono uno spazio politico collettivo irrinunciabile. Rimbocchiamoci le maniche e mettiamo in campo le nostre idee, una visione chiara di sinistra, per un'Europa democratica, laica, progressista e per la pace
L’obiettivo del governo è di scardinare la legge 185/90 nata dopo la mobilitazione di associazioni e cittadini che grazie alle mobilitazioni hanno ottenuto norme rigorose per impedire l’esportazione di armi e sistemi militari 
Oltre 28mila respingimenti e violazioni dei diritti umani alle frontiere europee nel 2023 secondo l'ottavo rapporto di Protecting Rights at Borders. Un aspetto inquietante è la pratica di respingere minori registrati erroneamente come adulti
Al momento l’Europa non ha fatto nulla per sostenere questa popolazione vessata da decenni. Nessuno si è adoperato per proteggere i profughi stessi.