L'impegno della Sinistra ecologista per il Lazio: costruire una Regione di pace, un porto sicuro, un territorio aperto, che sappia accogliere chi fugge da guerre, dittature e carestie
Nella prima giornata della sua campagna a Bologna il candidato alla segreteria è andato sul luogo della strage del 2 agosto 1980. E da lì ha attaccato la proposta lanciata da Fdi di una commissione parlamentare di inchiesta sugli anni di piombo. «Non vorrei che la destra al potere volesse rileggere la storia di questo Paese», ha detto
Il governo Meloni non ha alcun merito per la cattura del capo mafia. Questo è solo dei carabinieri e della magistratura
Secondo una inchiesta investigativa di Lighthouse Reports decine di richiedenti asilo, compresi minori, sono tenuti in prigioni segrete su navi commerciali per facilitare i respingimenti illegali dall'Italia alla Grecia
La Corte d’Appello di Napoli ha confermato la condanna del comandante di una nave nave privata per aver ricondotto in Libia oltre cento persone, tra cui donne e bambini, soccorse in mare
C'è il solito vizio di romanticizzare il boss. Quello che ci interessa è capire chi lo ha protetto così a lungo, con chi ha fatto affari, chi ha fatto eleggere, con chi ha riciclato i suoi soldi. Un po' di serietà, per favore, sull'antimafia
«La ricchezza nelle mani del 5% più ricco degli italiani a fine 2021 era superiore a quella detenuta dall’80% più povero dei nostri connazionali», si legge nel nuovo rapporto di Oxfam Italia, diffuso in occasione dell'apertura del World economic forum di Davos
Questa modifica dell’ordinamento giudiziario delinea un magistrato sempre più burocrate, conformista, impaurito, più attento alla forma e al formalismo che a provare a rendere giustizia secondo legge e Costituzione
Il ministro della Cultura Sangiuliano ha affermato che l'autore della Divina Commedia è stato il fondatore del pensiero di destra nel nostro Paese. Nulla di nuovo. Era già accaduto nel Ventennio
«La notizia dell’arrivo in città delle due navi delle ong ha generato un tam tam positivo tra associazioni e singoli individui che ha squarciato il pesante velo che la politica razzista governativa voleva stendere sul nostro Paese», racconta in una nota Ambasciata dei diritti Marche