Alla base di tutte le forme di violenza contro le donne c’è e c’è stata sempre, forse da millenni, la convinzione consapevole o no che esse siano mentalmente inferiori all’uomo e che valgano di meno come esseri umani. Ecco come e dove cercare aiuto
Dopo i sei miliardi del 2016, una nuova cascata di euro dall’Europa, almeno altri 5 miliardi, per trattenere 4 milioni di profughi e rifugiati sul suolo turco. Una vera manna per il presidente Erdoğan alle prese con problemi politici interni e con l’economia in picchiata
Dalla “passeggiata romana” del papa nel marzo 2020 in poi una lunga lista di episodi dimostra che per la Chiesa, i luoghi di culto e i riti cattolici non valgono mai lockdown e zone rosse. E il virus, lasciato libero di circolare con la complicità delle istituzioni italiane, ringrazia
E se d’un tratto cessassimo di fare musica? Senza note e canto, senza teatro e arte come sarebbe la nostra vita quotidiana? Di fronte al muro di incomprensione alzato dalla politica gli artisti incrocino le braccia per rendere tangibile ed evidente quanto l’arte sia essenziale
Con questo racconto inedito in Italia, lo scrittore uruguaiano Aparaín rende omaggio a Lucho. Ispirato alle novelle dei Grimm lo ha scritto per il festival Correntes d’Escritas 2021 di Póvoa dove lo scorso anno lo scrittore cileno era apparso per l’ultima volta. Sepúlveda è morto a Oviedo il 16 aprile 2020
Attivista comunista a 13 anni, al fianco di una formazione guevarista in Bolivia, nella Gap di Allende e poi con i sandinisti. Prima di solcare i mari per fermare baleniere e navi militari. L’avventurosa vita di un combattente innamorato raccontata da Bruno Arpaia
A cosa serve l’arte? A intrattenerci? A farci svagare? A «farci divertire» come ebbe a dire l’ex presidente Conte con una uscita infelice? È il giacimento da sfruttare (da bruciare quindi) come diceva De Michelis...
Da oltre un anno il mondo dei lavoratori dello spettacolo riceve dal governo risposte inadeguate. Quasi come se oltre 300mila persone non esistessero. Ma questo le ha spinte a organizzarsi e a elaborare una riforma che definisce nuove tutele e strumenti per rilanciare il settore
Funzioni religiose sì, eventi culturali no. Poiché le chiusure sono figlie di una precisa politica sanitaria di prevenzione sfugge il motivo per cui la circolazione del virus cambierebbe in base a cosa va in scena su un palco davanti a un pubblico
«La letteratura ha il potere silenzioso di cambiare menti e cuori. Di farci comprendere altre persone e di stringere profonde relazioni con loro», dice Ayesha Harruna Attah che ha appena pubblicato il suo nuovo romanzo "Il grande azzurro". Il 14 aprile, alle ore 18, la scrittrice ghanese lo presenterà in diretta nella pagina Facebook del Circolo dei lettori di Torino. Il 22 aprile invece sarà in diretta con la Libreria Griot