Alcuni dettagli del dipinto Strada con cipresso sotto un cielo stellato e una lettera mai inviata a Gauguin gettano una nuova luce sugli ultimi mesi di vita che il pittore trascorse in Provenza
La durezza della vita al fronte nel Primo conflitto mondiale, i ricordi del passato che riaffiorano «dantescamente» durante la detenzione, la scoperta della morte del fratello Enrico. Carlo Emilio Gadda ne scrive nel Giornale di guerra e di prigionia, apparso per la prima volta nel 1955 e ora proposto da Adelphi in una nuova edizione ampliata
I musei? Luoghi per soli ricchi. Il patrimonio artistico? Mero strumento economico e non di conoscenza o cittadinanza. A questo serve la cultura secondo il ministro Sangiuliano
In Sicilia, dopo l’affossamento dell’opera riformatrice di Piersanti Mattarella, oltre quarant’anni di fallimentari politiche regionali hanno portato al caos organizzativo e all’assenza di progettualità nella gestione dei beni culturali
Il Covid, che è ancora un pericolo per le persone anziane e vulnerabili, dovrebbe averci insegnato che la spesa sanitaria non è un costo ma un investimento con importanti ricadute sulla crescita economica. Ne parliamo con il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta
Maria Grazia Calandrone è tra le voci più intense della poesia italiana. Il suo è un percorso di vita segnato dall’abbandono a otto mesi da parte della madre biologica e dalla resistenza attraverso la scrittura. Ne parla nel colloquio con la psichiatra e psicoterapeuta Barbara Pelletti
Giustizia riparativa inadeguata per i casi di violenza di genere. Nuovi ostacoli a procedere d’ufficio per accertare i “reati spia”. Rischio di archiviazioni facili dei procedimenti per abusi. Sono alcuni dei punti della riforma della giustizia su cui occorre intervenire per proteggere le vittime, osserva il procuratore Francesco Menditto
Sono ventimila i minori arrivati in Italia senza parenti da Paesi in guerra o oppressi dalla povertà. Ma il sistema di accoglienza non riesce a rispondere in maniera adeguata. E l’affido familiare, se funziona per i giovanissimi ucraini, non decolla per tutti gli altri
L’autore dell’Ulysses disseminò di enigmi le sue opere, soprattutto quelle maggiori. Misteri che hanno a che fare col difficilissimo equilibrismo tra arte e vita, quasi l’una fosse la distillazione, o il distillato, dell’altra. Il nuovo saggio di Gabriele Frasca rappresenta uno dei migliori portali di accesso per affrontarli
Una legge obsoleta che risente di una visione religiosa della famiglia, burocrazia asfissiante, tempi lunghi, costi. Sono ancora tanti gli ostacoli per chi decide di adottare un bambino. Ma anche quando ci si riesce non sempre le problematiche finiscono. Il racconto di una coppia che da tre anni non ha più notizie della figlia adottiva