Rivista

Rapinatori di democrazia

Per tutta la durata del governo giallonero, Salvini - con l'avallo del M5s - ha lavorato per aumentare la percezione dell’insicurezza e giustificare norme che limitano libertà personale e diritti civili modificando l'assetto democratico. L'attacco frontale alla Costituzione si potrebbe completare con la riduzione del numero dei parlamentari, cavallo di battaglia di Di Maio