Nel suo nuovo libro "Valchirie rosse", la slavista statunitense Kristen R. Ghodsee presenta cinque ritratti di rivoluzionarie socialiste che hanno cambiato la storia politica, sociale e culturale delle donne in Europa e nel mondo
Al Cnel è stato presentato l’Osservatorio nazionale della condizione abitativa, previsto da una norma che risale al 1998. Un’occasione in cui sindacati e società civile hanno chiesto un rilancio concreto dell’edilizia residenziale pubblica. Abbandonata ormai da decenni
Le immagini delle operazioni militari dell’Italia umbertina in Africa hanno costruito una narrazione basata su stereotipi razzisti e atti “eroici” fatta propria in seguito dal fascismo. La rilettura che ne fa il nuovo libro di Carmen Belmonte è un contributo anche per comprendere il presente
La metropoli lombarda è il simbolo delle diseguaglianze abitative. Da una parte, grandi progetti immobiliari privati e la corsa all’edilizia residenziale e commerciale, dall’altra decine di sfratti ogni giorno e l’impossibilità per i più poveri di ottenere case popolari
La capacità di immaginare che ci rende uguali fin dalla nascita e i sogni come linguaggio universale. Il potere dell’arte nel creare visioni per un futuro diverso. A colloquio con la videoartista e cineasta Shirin Neshat, regista del film The land of dreams
A pochi mesi dalle elezioni presidenziali la campagna elettorale entra nel vivo e segna uno storico punto di svolta. Distinguendosi nettamente dai partiti tradizionali, i movimenti sociali, inclusi quelli dei nativi, si affidano alle donne
Per misurare il livello di “umanità” di un Paese e di una cultura bisogna fare attenzione a come stanno le donne e a come viene vissuta la sessualità. Ma anche a come vengono trattati due gruppi estesi di persone che si trovano ai poli temporali opposti dell’esistenza: i bambini e le persone anziane
Relazioni pericolose con esponenti dell’ultradestra. Esternazioni e proclami razzisti e sessisti. Promozione della “cultura” del Ventennio. Così il partito di Giorgia Meloni tiene vivo il legame, coltivato fin dalla sua fondazione, con la galassia nera del nostro Paese
La riforma fiscale che ha premiato i redditi medio alti. Quella sulla giustizia che rischia di lasciare molti reati impuniti. Gli investimenti insufficienti su sanità e scuola. Tracciamo un bilancio del governo Draghi, prendendo spunto dal saggio di Tomaso Montanari
L'editoriale della direttrice Simona Maggiorelli