«Il museo non può essere muto rispetto alle istanze sociali», dice il direttore del museo egizio di Torino sottolineandone la funzione pubblica e attiva nel presente. Un esempio a cui ispirarsi? La National Gallery e il British Museum: da anni sono gratuiti perché la cultura deve essere accessibile a tutti
La cultura umanistica del Rinascimento permea l’immaginario e l’opera del Bardo. In particolare le idee eterodosse di Giordano Bruno influenzano le grandi tragedie shakespeariane di inizio Seicento. Ne parla il nuovo libro di Michele Ciliberto "Shakespeare: il male, il potere, la magia”
Usciva 50 anni fa "Istinto di morte e conoscenza”, il libro di Massimo Fagioli in cui lo psichiatra e psicoterapeuta ha esplicitato la sua scoperta fondamentale che poi sarà definita Teoria della nascita. Un Convegno scientifico a Roma ne celebra l'anniversario e ne approfondisce le implicazioni
A cinquant’anni dalla pubblicazione di "Istinto di morte e conoscenza", un convegno internazionale a Roma il 18 e 19 novembre approfondisce le implicazioni della scoperta scientifica contenuta nel libro. Sia in ambito psichiatrico che a livello culturale
La violenza come nucleo fondante del Ventennio. Maschilismo, aggressività e culto dei martiri come tratti distintivi. Lo “sfarinamento delle istituzioni” come sua concausa. Lo storico, coautore di "Perché il fascismo è nato in Italia" con Marcello Flores, ripercorre le condizioni che aprirono la strada alla dittatura mussoliniana
La fantasia degli artisti contro la tossicità del presente. Toxicity, la Biennale di Lubumbashi in Congo, fa incontrare ricerca culturale e visione politica
Una vasta produzione nel campo dell’audiovisivo, la diffusione di hub tecnologici e di start-up e il 75% della popolazione in possesso di un cellulare. I Paesi africani sono sempre più connessi. Il rischio, ora, è una colonizzazione senza scrupoli dei colossi del web
Radio e social media spopolano praticamente ovunque in Africa. E nell’ambito delle tecnologie per l’informazione e la comunicazione sono nate sperimentazioni d’avanguardia
Nel nostro immaginario è il luogo dell’altrove. Già nel 1300 questa capitale del deserto vantava prestigiose università, racconta l’antropologo Marco Aime. Oggi però nel Sahel si muovono in primis trafficanti di uomini e droga
«L'effettivo e totale disinteresse che la politica ha nei confronti dei più giovani è una cosa per me scandalosa»