Senza categoria

Il “regalino” dei banchieri Ue alle famiglie in difficoltà (nel frattempo in Vaticano…)

Dall'1 gennaio di quest’anno l’Autorità bancaria europea ha preteso che i conti correnti in rosso delle famiglie dovessero essere strozzati in assenza di liquidità temporanea. Alle banche sono state imposte regole di bilancio talmente stringenti da costringerle a stritolare comunque i correntisti in difficoltà.