I giovani del movimento ambientalista scendono in piazza per lo sciopero globale. E in Italia, a due giorni dalle elezioni, chiedono ai partiti di affrontare non solo a parole la crisi climatica. Le voci degli attivisti
Con un governo di destra, se la sinistra saprà finalmente fare la sua parte unitariamente, potrà ritrovarsi in un nuovo soggetto politico. Tutto dipenderà da come classi dirigenti vecchie e nuove sapranno leggere la società e i suoi bisogni, offrendo una prospettiva nuova
L'aperienza di inclusione promossa dal Comune calabrese sotto la guida del sindaco Mimmo Lucano necessita di risorse per poter andare avanti. Per questo motivo è stata lanciata una raccolta fondi. L'appello del presidente di A buon diritto
I conflitti, tutti i conflitti e in primis quello in Ucraina, sono funzionali a perpetuare l’era delle fonti di energia inquinanti. E ad ampliare le disuguaglianze economiche. Per questo l'Italia non può più aspettare: deve applicare i principi della Costituzione ed impegnarsi nell'invertire i processi conflittuali in atto
L'incontro tra popoli, il rispetto delle differenze, la solidarietà e l'armonia con la natura. Sono i punti di una proposta rivoluzionara che fonde il socialismo con la cultura andina. Ne parlerà a Roma il 21 settembre il vicepresidente boliviano David Choquehuanca
Dopo che sono stati lasciati morire in mare altri profughi, quattro bambini e tre donne, Enrico Letta e Giorgia Meloni, nel confronto in tv, potevano mettere al centro questo tema sull'immigrazione: tendere la mano a chi chiede aiuto. E invece niente
Con l'apertura dell'anno scolastico, si ripropone il tema della tutela della salute psicofisica dei giovani. Ne parliamo con la psicologa Cecilia Iannaco, da anni impegnata negli sportelli d'ascolto scolastici: «È fondamentale rispondere con competenza e sensibilità e superare i pregiudizi»
Uno spiraglio per approdare non solo a un assetto di equità sociale, ma anche per modificare il rapporto tra modo di produzione ed equilibri ambientali, deve passare attraverso un grande rinnovamento della scena pubblica
Nell'ambito di Fabbrica Europa il 10 settembre va in scena lo spettacolo realizzato nel corso di un progetto di cooperazione internazionale. Rafael Gonzáles Muñozel: «Abbiamo pagato le conseguenze del bloqueo, ma gli artisti hanno reagito con una visione universale»
Nel 2022 sono scomparse oltre mille persone nel Mediterraneo centrale cercando di raggiungere l'Europa. Da poco la Guardia nazionale tunisina ha recuperato altri tre corpi al largo della costa meridionale di Gabes