Nell’ultimo anno sono aumentati gli indigenti ed è peggiorata la qualità della vita dei più fragili. Senza fissa dimora, richiedenti asilo, rifugiati, apolidi, stranieri senza permesso di soggiorno e parte della popolazione Rom e Sinti: mezzo milione di persone che rischiano anche di non potersi vaccinare
L’occupazione del teatro Odeon a Parigi ha dato il via a un ampio movimento di protesta. E le rivendicazioni dei lavoratori del settore culturale si sono estese ad altre categorie che vivono in una condizione precaria. E a cui il l’Eliseo non è riuscito a dare risposte
Si diceva che Draghi avrebbe tenuto tutti i partiti in riga. Ma la riga si è già spezzata. E Salvini e Renzi si stanno già muovendo sotto traccia
L’attenzione globale è concentrata sulla corsa al vaccino, che degenera anche in fenomeni di apartheid. Ma non si ferma lo sfruttamento del pianeta sebbene sia noto che il degrado ambientale e la perdita di biodiversità contribuiscono alla nascita di virus “nuovi” come il Sars-Cov-2
Dopo i sei miliardi del 2016, una nuova cascata di euro dall’Europa, almeno altri 5 miliardi, per trattenere 4 milioni di profughi e rifugiati sul suolo turco. Una vera manna per il presidente Erdoğan alle prese con problemi politici interni e con l’economia in picchiata
Dalla “passeggiata romana” del papa nel marzo 2020 in poi una lunga lista di episodi dimostra che per la Chiesa, i luoghi di culto e i riti cattolici non valgono mai lockdown e zone rosse. E il virus, lasciato libero di circolare con la complicità delle istituzioni italiane, ringrazia
E se d’un tratto cessassimo di fare musica? Senza note e canto, senza teatro e arte come sarebbe la nostra vita quotidiana? Di fronte al muro di incomprensione alzato dalla politica gli artisti incrocino le braccia per rendere tangibile ed evidente quanto l’arte sia essenziale
Attivista comunista a 13 anni, al fianco di una formazione guevarista in Bolivia, nella Gap di Allende e poi con i sandinisti. Prima di solcare i mari per fermare baleniere e navi militari. L’avventurosa vita di un combattente innamorato raccontata da Bruno Arpaia
Il Consiglio comunale di Matera ha tagliato le risorse per asili nido e mense scolastiche poiché «la gran parte delle madri che fruiscono del servizio sono casalinghe». Affermando un'idea maschilista e inquietante di società
A cosa serve l’arte? A intrattenerci? A farci svagare? A «farci divertire» come ebbe a dire l’ex presidente Conte con una uscita infelice? È il giacimento da sfruttare (da bruciare quindi) come diceva De Michelis...