foto di Amarilda Dhrami
Fino al 2 aprile 2024, la retrospettiva di Rothko alla Fondazione Vuitton a Parigi presenta più di cento opere del grande artista lettone. L'abbiamo visitata per voi
Roma è nata e si è sviluppata grazie alla fusione e alla integrazione di gruppi umani differenti, asilo e rifugio per reietti, città promiscua, che cresce accogliendo gli stranieri e i vinti. Il libro di Fabio Vander ricostruisce la storia della Capitale
Dopo essere stata bruciata da una persona affetta da malattia mentale e che il Maestro ha cercato di far uscire dal carcere perché lì non poteva esser curata, la Venere degli stracci da oggi torna a vivere in nuova forma. Ecco l'intervista di Left
«Le Mille e una notte è un libro che parla soprattutto di donne, che ne celebra il potere e l’intelligenza», dice lo scrittore Kader Abdolah, autore per Iperborea di una affascinante edizione liberata dalle scorie di orientalismi di maniera e dalla censura
La fotografia, l’amore e la guerra è la mostra che negli spazi di Camera a Torino con 120 immagini ripercorre la vita e l’impegno civile dei due grandi fotografi che colsero nei loro scatti il dramma della guerra civile spagnola
Viaggiatore curioso, aperto e disponibile, né condottiero, né missionario. A settecento anni dalla morte, l’autore de Il milione appare sempre più come una figura che aprì le menti dell’uomo moderno. Dal 6 aprile una grande mostra lo celebra a Venezia
Il fil rouge che caratterizza la creatività di artiste iraniane, afgane, palestinesi: l’opposizione a sistemi oppressivi e patriarcali. Da Maryam Pezesvky a Nidaa Badwan e Shamsia Hassani fino ai collettivi iraniani, il racconto di un immaginario femminile resistente
Ultimi giorni per vedere la bellissima mostra "Africa. Le collezioni dimenticate": Fino al 25 febbraio, a Torino presenta opere “raccolte” durante esplorazioni, missioni diplomatiche ma anche trafugamenti. Conoscere il patrimonio del continente africano è fondamentale per svelare i guasti del colonialismo italiano e contrastare pregiudizi ancora persistenti
Mobili in legno che quasi odorano dei boschi della Finlandia e vetri ricurvi che evocano le sponde dei fiordi. Con le loro creazioni Alvar e Aino Aalto conquistarono il mondo negli anni Trenta. Una mostra al MAXXI di Roma ne ripercorre l’opera, ma non cogliendone appieno la portata
«Le Mille e una notte è un libro che parla soprattutto di donne, che ne celebra il potere e l’intelligenza», dice lo scrittore Kader Abdolah, autore per Iperborea di una affascinante edizione liberata dalle scorie di orientalismi di maniera e dalla censura