Un ragazzo e il suo cane chiedono l’elemosina lungo una strada a Manila. Foto di NOEL CELIS/AFP/Getty Images

19 febbraio 2017. Puerto Anapra, Chihuahua. Veduta aerea della recinzione metallica tra il Messico (s) e Stati Uniti (d). Foto di YURI CORTEZ/AFP/Getty Images

Bambini palestinesi all’interno della loro casa nella città meridionale della Striscia di Gaza di Khan Yunis. Foto di SAID KHATIB/AFP/Getty Images

Lungo una strada di campagna, New Mexico. Foto di JIM WATSON/AFP/Getty Images

21 febbraio 2017. Conakry, capitale della Guinea. Numerose e violente proteste hanno scosso la città nelle ultime settimane. Proteste e scioperi degli insegnanti hanno causato la chiusura delle scuole per tre settimane. Secondo fonti governative sono almeno 6 i morti e 30 le persone rimaste ferite, compresi agenti della polizia. Foto di CELLOU BINANI/AFP/Getty Images

Shanghai, Cina. Un pescatore lungo il fiume Huangpu nei pressi della Centrale a carbone Wujing. Foto di JOHANNES EISELE/AFP/Getty Images

Giacarta, Indonesia. La città è stata colpita da diverse inondazioni seguite alle pioggie torrenziali. Foto di STR/AFP/Getty Images

Pyongyang, Corea. Un operaia trasporta secchi contenenti larve di baco da seta al Silk Mill Kim Jong Suk, la fabbrica che impiega circa 1.600 persone, e prende il nome dalla nonna dell’attuale leader della Corea del Nord, Kim Jong-un. Foto di ED JONES/AFP/Getty Images

22 febbraio 2017. San José, California. Piogge alluvionali hanno inondato i quartieri e molte persone sono state evacuate dalle loro case. Foto di NOAH BERGER/AFP/Getty Images

Eminonu, cuore del centro di Istanbul, Turchia. Foto di BULENT KILIC/AFP/Getty Images

Villaggio di al-Buseif, a sud di Mosul, Iraq. Forze di sicurezza irachene. Foto di AHMAD AL-RUBAYE/AFP/Getty Images

Cannon Ball, Dakota del Nord. Dopo mesi di occupazione, attivisti e manifestanti si preparano a lasciare il campo Standing Rock Sioux. Foto di Stephen Yang/Getty Images

23 febbraio 2017. San Paolo, Brasile. Scontri tra la polizia e gli abitanti della zona conosciuta come “Cracolandia”, dove l’abuso di droga e la violenza invadono i quartiere. Il governo ha introdotto operazioni di bonifica delle strade da parte della polizia per arrestare i consumatori di crack.
Foto di Victor Moriyama/Getty Images

Un venditore ambulante nel quartiere Eminonu in Istanbul. Foto di YASIN AKGUL/AFP/Getty Images

Un momento della carica della polizia antisommossa contro i manifestanti durante una delle proteste di studenti contro la brutalità della polizia, in seguito al presunto stupro di Theo a Parigi. Foto di LIONEL BONAVENTURE/AFP/Getty Images

Un uomo cammina con il suo cammello attraverso il deserto di Hameem, circa 170 chilometri a ovest del Golfo di Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti. Foto di KARIM SAHIB/AFP/Getty Images

Commenti

commenti