Condividi

25 marzo, 2017. Un campo profughi nel villaggio di Ain Issa, abitato dai profughi fuggiti da Raqqa roccaforte dell’Is in Siria del gruppo Stato islamico. (Photo DELIL SOULEIMAN/AFP/Getty Images)

26 marzo 2017. Mosca. L’autobus della polizia con i manifestanti arrestati durante una manifestazione non autorizzata. Migliaia di russi hanno dimostrato in tutto il paese contro la corruzione, sfidando il divieto di raduni. Le proteste sono scoppiate dopo la pubblicazione di un rapporto dettagliato che accusa il primo ministro Dmitry Medvedev di controllare un impero attraverso una rete oscura di organizzazioni non-profit e dopo l’arresto, assieme a decine di altri, di Navalny, attivista, politico e blogger russo e uno dei principali personaggi politici dell’opposizione. (Photo ALEXANDER UTKIN/AFP/Getty Images)

Una donna siriana nella sua casa a Kafr Batna, una zona controllata dai ribelli alla periferia di Damasco. La donna in foto soffre di molte malattie e non è in grado di camminare. L’accesso a un’adeguata assistenza sanitaria è molto limitato per i siriani che vivono in povertà e sotto l’assedio. (Photo ABD DOUMANY/AFP/Getty Images)

28 marzo 2017. New York. Una marcia di protesta contro le politiche di immigrazione proposte dall’amministrazione Trump. Ansa ENPA / JUSTIN LANE

28 marzo, 2017. Parigi. Fuochi d’artificio vengono sparati contro la polizia durante una protesta davanti al quartier generale della polizia. Le violente proteste in cui 35 persone sono state arrestate, sono scoppiate in seguito alla morte di un cittadino cinese nel corso di un intervento di polizia. (Photo GEOFFROY VAN DER HASSELT/AFP/Getty Images)

Una donna somala vicino al suo bambino nel campo Dakamur nello stato di Bay in Somalia. Nelle parti centrali e nel sud della Somalia, una gravissima siccità sta creando una seria minaccia di epidemie e di carenza di cibo.
(Photo by Arif Hudaverdi Yaman/Anadolu Agency/Getty Images)

il 28 marzo 2017. Bombay, India. Donne indiane vestite in abiti tradizionali bordo di moto prendono parte al corteo che celebra il ’Gudhi Padwa’, il Capodanno Maharashtrian. (Photo PUNIT PARANJPE/AFP/Getty Images)

Rumah, Arabia Saudita. Un uomo saudita cammina in una tempesta di sabbia durante l’annuale Re Abdulazziz Camel Festival un concorso di bellezza per cammelli. (Photo FAYEZ NURELDINE/AFP/Getty Images)

29 marzo 2017. Srinagar, Kashmir. Un mercato chiuso durante uno sciopero indetto dai separatisti per protestare contro l’uccisione di tre civili e 35 feriti durante gli scontri vicino al villaggio di Durbugh, da parte della polizia e delle forze paramilitari indiane. Ansa EPA / FAROOQ KHAN

30 marzo 2017. Cisgiordania. Dimostranti palestinesi tentano di danneggiare un recinto di ferro, messa a punto da parte delle forze di sicurezza israeliane, tra il villaggio palestinese di Beit Jala e l’area di Gerusalemme, durante una protesta nella Giornata della Terra, la ricorrenza dell’uccisione di sei israeliani nel1976 durante le manifestazioni contro le confische israeliane di terre arabe. (Photo MUSA AL SHAER/AFP/Getty Images)

29 marzo 2017. Galleria di Dresda, Dresda, Germania. Cartelloni stradali annunciano una mostra con circa 750 dipinti dal 15 al 18 secolo delle più importanti opere del Rinascimento italiano, dipinti olandesi e fiamminghi. Ansa EPA / Filip Singer

New York. La danzatore e coreografa spagnola Blanca Li durante una prova generale prima del debutto di Dee & demonesse, uno spettacolo di danza classica e contemporanea con Maria Alexandrova, prima ballerina del Russie Bolshoi, che celebra la femminilità in tutte le sue complessità, da peccatrice a santa, da nutrimento madre a femme fatale. (Photo TIMOTHY A. CLARY/AFP/Getty Images)

Commenti

commenti

Condividi