Condividi

Nelle immagini di Sebastiano Gulisano, i danni in due frazioni di Zafferana Etnea (FLeri e Poggiofelice) provocati dal sisma di magnitudo 4.8 che durante la notte del 26 dicembre ha colpito il catanese.

«Poggiofelice risulta duramente colpita ma è rimasta lontana dai riflettori e, soprattutto, dagli interventi istituzionali» racconta il nostro collaboratore. «Fleri è tutta transennata e piena di volontari della protezione civile, pompieri, carabinieri, poliziotti, vigili urbani; a Poggiofelice non s’è visto nessuno ma i danni non sono minori».

Commenti

commenti

Condividi