Entro il 2100 l’Africa sarà la “nuova” Cina? Se ci si basa sul ruolo delle nuove start-up o sul tasso di crescita dell’imprenditoria femminile non ci sono dubbi. E anche il boom demografico e la bassa età media della popolazione giocano in favore di un risultato clamoroso
Questo è il secolo dell’Africa. Ne sono certi molti analisti a partire da quelli del Fondo monetario internazionale. I primi cento anni del terzo millennio vedranno come protagonista lo sterminato continente, smentendo lo stereotipo di un’economia incapace di sostenersi e sempre e solo basata su aiuti che arrivano dall’esterno. Invece la rivoluzione in atto è…