psicoanalisi

Il papa sul lettino

«Sono stato da una psicoanalista», ha dichiarato Bergoglio. La sua “confessione” è stata rilanciata con la solita enfasi acritica dai media nostrani. Erano gli anni della dittatura di Videla e questo ci dice che la psicoanalisi non era ritenuta sovversiva. Ma qual è il messaggio che il pontefice ha voluto lanciare con questa sua ammissione?