Berlino, come Nizza, come Parigi, Madrid, Londra. Fino a ieri sera la Germania era stata risparmiata dall’ondata di attacchi terroristici che hanno colpito molte delle capitali europee dopo il 2001. E anche se il governo tedesco invita correttamente alla prudenza – il ministro degli Esteri De Mezieres ha detto: le parole che usiamo hanno un effetto psicologico, usiamole con cautela – le notizie che abbiamo indicano che di attentato terroristico si tratta.

Berlino è la città più multietnica e diversa di Germania, attaccare qui significa proprio fare un regalo alla destra xenofoba e colpire un simbolo di apertura e tolleranza. Attaccare un mercatino di Natale significa seminare il panico: in Germania sono 2500 in questi giorni e, come ha detto il capo del sindacato di polizia, pensare di proteggerli tutti è impossibile.

Police stand beside a truck which ran into a crowded Christmas market and killed several people in Berlin, Germany, Monday, Dec. 19, 2016. (AP Photo/Michael Sohn)

(AP Photo/Michael Sohn)

Cosa sappiamo

  • Dodici persone sono morte e 48 sono ricoverate in ospedale, alcune gravi, dopo che un camion si è lanciato contro la gente che affollava il tradizionale mercatino natalizio di Breitscheidplatz a Berlino.
  • Sul camion c’erano due persone, una è morta, l’altra è stata arrestata e viene interrogata. Le prime notizie dicono che si tratterebbe di un cittadino di origine (o di nazionalità) pakistana. Il morto, invece è un cittadino polacco e non era alla guida del camion.
  • La società polacca proprietaria del camion ha detto che il camion era in viaggio dall’Italia alla Polonia, che doveva scaricare qualcosa a Berlino e che il conducente, uno solo, non avrebbe mai fatto una cosa del genere (è il cugino del proprietario e lavorava per la ditta da 15 anni). È probabile che si tratti della persona morta.
  • Un sito polacco riferisce che la società ha raccontato come dalle 4 di ieri pomeriggio il camion non rispondesse più e che il sistema satellitare abbia segnalato che il camion fosse stato acceso e spento almeno tre volte senza muoversi. La deduzione è che qualcuno stesse cercando di capire come guidarlo.
  • Stamane all’alba la polizia ha compiuto un raid nell’areoporto dismesso di Templehof, che in questo periodo viene usato come asilo per rifugiati.
  • Il Dipartimento di Stato aveva da mesi lanciato un allerta terrorismo ai cittadini Usa, dicendo che c’erano notizie di un possibile attacco in Germania.

Commenti

commenti