Durante l’ultima campagna elettorale Donald Trump ha spesso fatto riferimento ai messicani come ai bad hombres, uomini cattivi, spacciatori, stupratori e gente che viola la legge. Proprio per questo Coco, l’ultimo film della Pixar, di cui qui sotto vediamo il trailer appena diffuso, fa piacere. Il cartone diretto dal regista di Toy Story3 Lee Unkrich è ambientato in Messico nel dìa de los muertos, il giorno dei morti. Le voci del film sono di Benjamin Bratt, Gael García Bernal, Renée Victor e Anthony Gonzalez. E speriamo facciano infuriare l’amministrazione Trump.

Commenti

commenti