Condividi

È la Roma dei cortei, delle cariche, delle squadre speciali, degli agenti in borghese e del sangue, quella raccontata dal documentario realizzato della cooperativa di giornalisti Lotta continua, conservato dall’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, e disponibile su youtube.

Oggi, 12 maggio, il documento è importante per ricordare l’omicidio di Giorgiana Masi avvenuto esattamente 40 anni fa.

Il filmato, infatti, si chiude con le immagini del suo funerale. Renato Novelli giornalista di Lotta Continua intervista i testimoni oculari. Alex Langer per il 2 febbraio – quando a piazza Indipendenza vengono feriti e arrestati Paolo Tomassini e Leonardo Fortuna – e Domenico Pinto e Carlo Rivolta per il 12 maggio quando muore, appunto, Giorgiana Masi (e così fu data la prima volta la notizia).

Spesso, nelle immagini che accompagnano le testimonianze, si vedono agenti con le armi in pugno.

Commenti

commenti

Condividi