Lo sbarco in Normandia fu una straordinaria impresa anfibia messa in atto dalle forze alleate durante la seconda guerra mondiale per aprire un secondo fronte in Europa, per poter andare  contro la Germania nazista  e allo stesso tempo alleggerire il fronte orientale.

Robert Capa scattò una delle foto più celebri dello sbarco in Normandia nel 1944. Ritrae un soldato americano steso nell’acqua sul bagnasciuga di Omaha Beach. A quello storico e drammatico scatto Contrasto dedica il graphic novel Robert Capa, Normandia 6 giugno 1944.  Capa, uno dei padri del fotogiornalismo moderno, fu il solo fotoreporter che riuscì a sbarcare in Normandia con le truppe alleate il giorno del D-Day, come ricorda la sceneggiatura di Jean-David Morvan & Séverine Tréfouël, animata dai disegni di Dominique Bertail.


Disegni originali che raccontano della straordinaria capacità che Robert Capa aveva di riprendere nel vivo dell’azione, ricreandone lo sguardo acuto e insieme umano,  raccontando la sua volontà di essere vicino ai soggetti da fotografare, la capacità di costruire e raccontare una storia in immagini per le riviste del tempo lo hanno reso un pioniere e allo stesso tempo un maestro riconosciuto della fotografia internazionale.

Tra fotografia e graphic novel, questo volume racconta l’affascinante storia di un’immagine che è diventata un’icona e ci mostra il fotoreporter dietro l’obiettivo. Scatti e disegni, storia del mondo e storia della fotografia si intrecciano, accompagnati da oltre trenta pagine di dossier (curato dal giornalista e corrispondente di guerra Bernard Lebrun), che con testi e immagini tratte dagli archivi di Magnum Photos delineano in modo ancora più completo la figura leggendaria di Robert Capa e il suo reportage in Europa al seguito delle truppe alleate durante la Seconda guerra mondiale.

Robert Capa, Normandia 6 giugno 1944 – Graphic novel from contrasto video on Vimeo.

Commenti

commenti