Condividi

In questo video Alberto Garcon, leader di Isquierda unida e di Unidos Podemos, “celebra” la seconda repubblica spagnola, conosciuta come Repubblica spagnola, nata il 14 aprile del 1931 per iniziativa delle forze repubblicane. La Repubblica cadde nel 1939 a causa del franchismo che la sciolse de facto nel 1942. La dittatura franchista ha pesato nella storia spagnola ben oltre la fine del fascismo e del nazismo e, purtroppo, si può dire che la transizione democratica sia stata e sia ancora condizionata da quella storia. Si pensi che a Franco è dedicata una fondazione e che per lui c’è un intero mausoleo meta di pellegrinaggi. Peraltro ora tornano in auge forze che rivendicano l’eredità franchista. Anche a fronte delle responsabilità vecchie e nuove della monarchia Unidos Podemos ha riaperto da tempo il tema della Repubblica come prospettiva per il futuro, di cui qui Garcon ricorda i valori. La Storia dunque come terreno di lotta per una memoria giusta e condivisa. Questo anche ci dice come sia importante per noi il 25 aprile e come vadano combattuti tutti i tentativi di rimettere in discussione quella memoria, appunto, giusta e condivisa.

Commenti

commenti

Condividi