Condividi

Pubblichiamo l’intervento del tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica che il 25 settembre scorso ha aperto il XVII Congresso dell’associazione

La necessità di misure per uscire dalla crisi ci pone di fronte ad alternative storiche. È tempo che nell’agenda parlamentare entrino non solo le questioni economiche ma anche le libertà individuali, componenti fondamentali dell’idea stessa di democrazia. Come Associazione Luca Coscioni ci possiamo intestare un contributo determinante ad alcune delle più importanti riforme laiche dopo le leggi su divorzio e aborto, come la cancellazione degli assurdi divieti imposti dalla precedente Legge 40 sulla procreazione medicalmente assistita, il testamento biologico e anche il diritto al suicidio assistito, che è già riconosciuto in Italia nessuno ne è a conoscenza, dato che manca una legge. Molte migliaia di persone sarebbero già nelle condizioni di ottenere l’aiuto a morire legalmente dopo la sentenza della Corte costituzionale, della Corte di Assise di Massa e grazie alle nostre azioni di disobbedienza civile.

Siamo uno dei pochi Paesi al mondo dove è possibile ottenere l’aiuto a somministrarsi una sostanza letale. Su questo stiamo seguendo due casi: uno in cui la Asl si è preoccupata di investire il comitato etico come indicato dalla Consulta, l’altro in cui invece hanno risposto con un diniego a procedere, senza offrire opportune spiegazioni. Per questo, serve urgentemente una legge: per stabilire procedure certe, chiarire a tutti le professionalità coinvolte e cosa occorre fare, suddividendo ruoli e competenze, senza il rischio di essere vittime di attacchi giudiziari. Il Vaticano nei giorni scorsi ha bollato come complici di un crimine chi aiuta le persone a morire, riferendosi di fatto anche a…

*-*

L’evento: Il XVII Congresso dell’Associazione Coscioni prevede ancora diverse sessioni e si concluderà l’11 ottobre prossimo. È possibile seguire gli appuntamenti in streaming sul sito dell’associazione

L’articolo prosegue su Left del 2-8 ottobre 2020

Leggilo subito online o con la nostra App
SCARICA LA COPIA DIGITALE

SOMMARIO

Commenti

commenti

Condividi