Radicamento sociale e valorizzazione delle reti associative. Un nuovo patto per il lavoro e parità di accesso ai servizi. Ospedali di comunità, alloggi pubblici distribuiti in tutta la città, riduzione delle distanze facendo di Roma la metropoli dei "15 minuti". A colloquio con l’ex ministro e candidato sindaco del Pd Roberto Gualtieri

«Vado tutti i giorni nei mercati, nelle strade, nelle piazze, per parlare con le persone: a Magliana, San Basilio, Montagnola, Torre Maura, Tor Bella Monaca, Ostia… Parlo con centinaia di cittadini, e avverto principalmente due sentimenti», racconta l’ex ministro Roberto Gualtieri candidato a sindaco di Roma del Pd. Il primo è l’esasperazione per l’abbandono e l’incuria della città: le strade sporche, il verde non curato, i trasporti inefficienti, molto spesso l’assenza di servizi nei quartieri. Uno stato d’animo che spesso sfocia nella sfiducia che tutto questo possa cambiare.

I romani si avvicinano all’appuntamento elettorale del 3 e 4 ottobre senza farsi troppe illusioni?
In realtà, accanto alla sfiducia, c’è un secondo sentimento, che vedo crescere ogni giorno, è la speranza. Mi scrutano per capire: potrà lui migliorare le cose? E soprattutto mi chiedono vicinanza, ascolto, presenza, partecipazione. Per me è un’esperienza straordinaria anche sul piano umano, e mi convince ancora di più del fatto che la buona amministrazione e il recupero di un vero radicamento sociale e territoriale devono marciare di pari passo. E che il coinvolgimento delle reti associative, sarà centrale per la rinascita di Roma.

Lei ha detto che il governo cittadino di Virginia Raggi ha avuto una deriva di destra. Quali sono stati a suo avviso gli aspetti più deleteri?
Il voto massiccio delle periferie è stato completamente…

* L’appuntamento: Il 22 settembre alle 20 a Roma (luogo in via di definizione mentre scriviamo) incontro con il candidato a sindaco di Roma Roberto Gualtieri (Pd), Valdo Spini, Kwanza Dos Santos e altri. Modera Simona Maggiorelli, direttrice resp. Left


L’articolo prosegue su Left del 17-23 settembre 2021

Leggilo subito online o con la nostra App
SCARICA LA COPIA DIGITALE

SOMMARIO