Cop27 si svolge a Sharm el-Sheikh in un contesto fortemente condizionato dal “ritorno” delle fonti fossili provocato dalla guerra in Ucraina. E dalle posizioni del governo egiziano, che calpesta i diritti umani e ha inserito tra gli sponsor Coca-Cola
Per mille ragioni, il 23 settembre scorso il movimento Fridays for future ha manifestato in centinaia di piazze di tutto il mondo per protestare contro l’inerzia dei governi nella lotta al cambiamento climatico. Gli effetti del riscaldamento globale colpiscono già, secondo gli esperti delle Nazioni Unite, la vita di più di tre miliardi di persone…