Si vota per liberare l’Europa e, finalmente, costruirla sul serio, come unione politica, democratica e di pace
Dal 6 al 9 giugno, nei 27 Paesi della Ue, contemporaneamente, si voterà per rinnovare il Parlamento, l’unica struttura elettiva dell’Unione. La prima cosa che vogliamo dire, a tutti noi, è di andare a votare. Chi legge Left sa perfettamente che la Ue conta, che tantissime cose, dalla guerra alle bancarelle dei mercati, si decidono…