Andrea Ranieri

article placeholder

Il compito della sinistra

Il compito principale di una sinistra rinnovata è quello di mostrare il filo rosso che lega l’impegno per la pace e per il dialogo fra le religioni e fra i popoli e lo sviluppo sostenibile. Fra la messa in sicurezza del territorio e la salvaguardia dell’ambiente e la possibilità di creare nuovo lavoro, e nuova cultura, e nuova ricerca. L’anno che verrà ci dirà se questo progetto è perseguibile dentro il quadro dei partiti e delle forze politiche esistenti. O se sarà necessario pensare alla nascita di un nuovo soggetto politico.
article placeholder

Dire addio al Patto del Nazareno

La novità è che quel brutto patto non funziona più. Tant’è vero che Renzi parla delle opportunità che si aprono con la crisi del grillismo per trovare in Parlamento una maggioranza con chi ci sta. Ragionamento interessante, che apre scenari nuovi. Ma impercorribile, se lo si pensa a una pura e semplice cooptazione di qualche transfuga grillino.
article placeholder

Buona parte dei voti perduti dal Pd era in piazza il 25 ottobre

Molti di quelli che vedevi in piazza erano gli stessi che facevano le feste dell’Unità e le campagne elettorali della sinistra. I primi voti che il Partito democratico non ha più ritrovato nelle urne erano probabilmente in quella piazza. Voti di cittadini che non avevano voglia di abbandonare il Pd. Semplicemente hanno preso atto che il Pd, o per lo meno chi lo dirige, ha abbandonato loro.