diritti civili

Unioni civili: «Ecco come abbiamo vinto negli Stati Uniti»

La lunga battaglia legale e nella società, intervista a James Esseks, direttore del programma LGBT della American Civil Righs Union: «Molto è cambiato quando invece di parlare solo di diritti abbiamo cominciato a parlare di affetti». Sulla legge italiana: «L’idea che occorra discutere persino di una forma limitata, annacquata e speciale di riconoscimento delle adozioni, che non è la legittimazione delle adozioni come sostiene chi si oppone all’idea, è francamente stupefacente»
article placeholder

Legge 40, sarebbe bello un legislatore che non lasciasse tutto in mano ai giudici

La Corte costituzionale ancora non ha deciso se il divieto di accesso alla fecondazione assistita alle coppie fertili portatrici di patologie genetiche, previsto dalla legge 40 del 2004, sia incostituzionale. È un ritardo legittimo, ma che lascia nell’ansia migliaia di coppie desiderose di avere un bambino non affetto dalla patologia genetica che potrebbero trasmettergli.