elisabetta amalfitano

Caro Marco Lodoli, tu e Matteo Renzi voi non siete i “maestri della nazione” e noi non siamo i vostri alunni

Caro Marco il tempo stringe... e non si può stare mani in mano a vagare per i corridoi. Ne va della nostra professione, ne va dei nostri ragazzi, ne va del nostro sistema scolastico. Stanno attaccando la scuola pubblica! Tu e Matteo Renzi vi lamentate di non essere stati capiti, ma come farebbe un bravo insegnante quando la maggior parte dei suoi alunni non arriva alla sufficienza, il buon insegnante è quello che ammette di non essersi spiegato bene.