lifeline

Se il governo giallonero ordina di riconsegnare i migranti a torturatori e schiavisti

Qualcosa si muove finalmente anche nella parte sana della politica europea per contrastare le politiche xenofobe. Tuttavia è grottesco il fatto che governi responsabili ai produrre povertà e miseria ogni giorno, con leggi predatorie, si sentano in diritto di preservare i propri cittadini dall’arrivo di numeri risibili di persone da accogliere