Condividi

Le principali notizie di questa mattina. In primo piano il via libera della Camera alla riforma della Costituzione.

Riforme, via libera al voto Camera

Riforma della Costituzione, via libera della Camera al disegno di legge. Su 489 presenti, i voti favorevoli sono stati 357, i contrari 125 e sette gli astenuti. Il Movimento 5 stelle non ha partecipato al voto, Forza Italia ha votato contro con una parte dei deputati tentata di votare a favore. Sel e Lega contrari.

GIUSTIZIA
Processo Ruby in Cassazione. Pg: annullare l’assoluzione Berlusconi
E’ iniziata l’udienza in Cassazione del processo Ruby, che vede imputato il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi per concussione e prostituzione minorile. I giudici della sesta sezione penale, presieduti da Nicola Milo, sono chiamati a decidere se confermare o meno la sentenza con cui la Corte d’appello di Milano, il 18 luglio scorso, pronuncio’ l’assoluzione per l’ex presidente del Consiglio, che in primo grado era invece stato condannato a 7 anni di reclusione.

ARGENTINA
Precipitano 2 elicotteri: 10 morti, giravano un reality
L’olimpionica Camille Muffat ed altri due atleti morti nella tragedia più spaventosa nella storia dei reality. Ed è lutto anche nel mondo della tv e dello spettacolo: due elicotteri si sono scontrati in Argentina durante le riprese di Dropped, una sfida di sopravvivenza tipo l’Isola dei famosi. Nessun superstite, 10 i morti fra i quali la velista solitaria Florence Arthaud e gli atleti Muffat e Vastine.

LEGA NORD
Tentativo d’intesa in extremis tra Salvini e Tosi
Ricucitura in extremis nella Lega. La riunione di ieri del comitato di disciplina deputato a decidere sulle espulsioni, riunitosi ieri, ha rinviato ogni decisione a oggi pomeriggio. Ieri è anche scaduto l’ultimatum del Consiglio federale che ha sancito l’incompatibilità tra chi fa parte della Fondazione di Flavio Tosi, il sindaco ribelle di Verona e la militanza nel Carroccio.

ECONOMIA
Ue, Renzi: Italia contribuirà a piano Juncker con 8 mld
L’Italia contribuirà al piano Juncker “con una iniziativa di Cassa Depositi e Prestiti per 8 miliardi” di euro. Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Matteo Renzi mentre a Bruxelles è in corso la riunione dell’Ecofin. Il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, ha presentato al Parlamento europeo un piano che punta a sbloccare in tre anni oltre 300 miliardi di investimenti e a creare un milione di posti di lavoro.

Commenti

commenti

Condividi