Infermiere di Emergency positivo al test di Ebola. Il test eseguito nel pomeriggio presso il centro Lazzaro Spallanzani di Roma ha dato esito positivo per l’infermiere sardo ricoverato da ieri a Sassari.

Scuola, rottura governo-sindacati: verso il blocco degli scrutini. A Palazzo Chigi il ministro Giannini e altri membri dell’esecutivo al tavolo con Cigl, Cisl e Uil compatti nel dire che le modifiche introdotte non sono sufficienti, e mentre si valuta di fare un nuovo sciopero, gli studenti hanno boicottato i test Invalsi. Replica di Renzi: ascoltiamo tutti ma non possiamo bloccare la qualità.

Civati domani presenta il referendum contro i nominati in lista nell’Italicum. «Domani presentiamo la proposta referendaria per togliere i nominati dalle liste dell’Italicum». Lo annuncia l’ex Pd nel suo blog: «Sarà contento chi come Prodi dichiara che sono preoccupanti, come lo sono le pluricandidature. Quello che non ha potuto fare il Parlamento, lo faranno i cittadini».

Birmania, 350 migranti in mare da giorni senza cibo e acqua. Sono stati abbandonati a bordo di un barcone al largo del sud della Thailandia, senza carburante e ormai senza cibo né acqua da tre giorni.

Processo Eternit bis. Il caso torna in tribunale a Torino. L’accusa per l’imprenditore svizzero Schmidheiny è omicidio volontario aggravato di 258 persone. La difesa: nessuno può essere giudicato due volte per lo stesso reato. Udienza aggiornata a giovedì.

Commenti

commenti