Quanti sono i migranti che attraversano il Mediterraneo? Da dove vengono e quanti ne muoiono? L’Oim, Organizzazione internazionale per le migrazioni ci fornisce dei numeri aggiornati, paragonando, tra le altre cose, la quantità di morti nel mare che bagna le nostra coste con quelli che annegano o muoiono di sete nel golfo del Bengala o nel deserto che separa gli Stati Uniti dal Messico. Il Mediterraneo è nettamente in testa a questa classifica macabra: 2892 morti contro i 460 del Golfo del Bengala e i 133 de la frontera Usa-Messico.

Dalle grafiche e dai numeri OIM scopriamo anche come il numero di sbarchi in Italia sia nettamente in calo rispetto a quanto capita sulle isole greche. Il motivo è semplice, i flussi di profughi siriani, nel 2015, fanno storia a se. In Italia arrivano soprattutto eritrei, nigeriani e somali. In Grecia un numero spaventoso di siriani, e poi afghani e pakistani. Le rotte africane portano in Sicilia, mentre quelle che attraversano la Turchia, finiscono sulle isole greche.

Più di mezzo milione hanno attraversato il Mediterraneo, mentre i morti, sono già oggi pochi meno che in tutto il 2014.

Mediterranean_Update_1

 

Mediterranean_Update_2

Commenti

commenti