Secondo l’Unhcr a Lesbos quest’anno sono sbarcate più di 400mila persone, ovvero la metà di tutti gli arrivi di rifugiati in Grecia. Molte per un’isola di 80mila abitanti. Lesbos è la Lampedusa greca ed è diventata un simbolo. E proprio per questo Ai Wei Wei ha scelto di andare a fotografare la situazione. Un modo di fare arte e di denunciarla, usando il proprio status di star mondiale dell’arte e della rete. Ai Wei Wei aveva già manifestato a Londra per i rifugiati assieme ad Anish Kapoor, altra superstar dell’arte contemporanea. Di seguito alcune delle foto scattate in questi giorni dall’artista cinese. Vale la pena di vederle tutte sul suo account InstagramNei giorni scorsi c’era stata anche Susan Sarandon, due tweet con alcune foto in fondo a quelle dell’artista cinese.

Una foto pubblicata da Ai Weiwei (@aiww) in data:

Una foto pubblicata da Ai Weiwei (@aiww) in data:

 

Un video pubblicato da Ai Weiwei (@aiww) in data:

Una foto pubblicata da Ai Weiwei (@aiww) in data:

Una foto pubblicata da Ai Weiwei (@aiww) in data:

Una foto pubblicata da Ai Weiwei (@aiww) in data:

Una foto pubblicata da Ai Weiwei (@aiww) in data:

Una foto pubblicata da Ai Weiwei (@aiww) in data:

Una foto pubblicata da Ai Weiwei (@aiww) in data:

Una foto pubblicata da Ai Weiwei (@aiww) in data:

Commenti

commenti