Case dipinte da artisti palestinesi nelle strade del campo profughi di Al Shataa nella zona occidentale della città di Gaza. L’iniziativa, ispirata da progetti simili realizzati in Messico e Venezuela, è l’ultima e la più grande dei quattro progetti per colorare i quartieri di Gaza devastata dalla guerra.

Commenti

commenti