Shepard Fairey, anche conosciuto come Obey, è diventato famoso al grande pubblico per manifesto Hope simbolo nel 2008 della campagna di Obama alla Casa Bianca. Dopo l’insediamento di Trump alla presidenza e in occasione della marcia delle donne su Washington, lo street artist (da sempre impegnato nella propaganda dei valori democratici e nella denuncia delle ingiustizie sociali) aveva realizzato una nuova serie di poster femministi che aveva poi venduto su Kickstarter per la cifra simbolica di 1$. I poster erano questi e il risultato il giorno della manifestazione fu quello che vedete nella foto qui sotto:

Ma non è la prima volta che Fairey dedica i suoi lavori alle donne o a personaggi icone del femminismo come per esempio l’attivista Angela Davis. In vista dell’8 marzo e dello sciopero globale, abbiamo raccolto qui molti dei poster e dei ritratti dello street artist dedicati alla propaganda della parità di genere.

Commenti

commenti