Condividi

Sono sempre stata abituata a fare i compiti per le vacanze all’ultimo minuto, di fretta, sperando di essere graziata, che nessuno degli insegnanti me ne chiedesse conto. Così, mentre la prima settimana di settembre già se ne fuggiva, io stavo lì a leggiucchiare e scrivere, ancora distratta dal pensiero dell’estate che se ne andava. Stavolta però non è possibile, i compiti delle vacanze ci tocca farli in tempo, e bene pure, perché l’autunno che ci aspetta sarà pieno di insidie e di sfide e bisogna farsi trovare preparati.

Dopo una campagna elettorale sotto la neve, in questi mesi, sotto al sole, abbiamo continuato a costruire Potere al popolo! aprendo sedi, facendo mutualismo e sostenendo lotte, discutendo, crescendo. Di questa crescita, se ne sono accorti anche i sondaggi e i media: forse perché non siamo scomparsi dopo il 4 marzo e abbiamo continuato a lavorare duro, radicandoci sui territori.

Questo sforzo di migliaia di militanti in tutta Italia ha pagato, e non solo sul piano della visibilità, che va e viene, ma anche su quello del coinvolgimento popolare, che resta per me ciò che conta davvero. Un passaggio importante di questo processo di costruzione sarà il campeggio che stiamo organizzando dal 23 al 26 agosto a Marina di Grosseto, in Toscana. Il campeggio è aperto a tutti, ci sono già 450 prenotati, e ha in programma due assemblee pomeridiane: con la prima, venerdì 24, continueremo a fare “tutto al contrario”, a discutere delle…

L’articolo di Viola Carofalo prosegue su Left in edicola dal 17 agosto 2018


SOMMARIO ACQUISTA

Commenti

commenti

Condividi