Condividi

Forse noi adulti dobbiamo acquisire un po’ di umiltà e onestà e cercare di fornire ai ragazzi le giuste informazioni, gli strumenti e le esatte conoscenze per muoversi in un futuro nebuloso come quello che ci aspetta. Perché loro sono la nostra novità e il nostro cambiamento in un domani che, speriamo, non sarà più voler tornare a una “normalità”

Fase 2: possiamo uscire! Ma, possiamo uscire? E dalle pagine dei giornali affiorano parole vuote scritte dalla mano degli adulti che hanno bisogno di definire, inquadrare l’adolescente in una categoria ben precisa.

E leggiamo: i ragazzi restano chiusi in casa, hanno la sindrome della tana, confondono il giorno con la notte come i vampiri. Al contrario sono incoscienti e irresponsabili, ricominciano la movida e gli assembramenti. Gli adulti hanno la necessità di avere delle certezze.

Forse perché l’incertezza è veramente qualcosa di insostenibile. E cerchiamo nel dizionario “Incertezza”: conoscenza insufficiente o non del tutto fondata di un fatto. Dubbio: stato soggettivo di incertezza, da cui risulta un’incapacità di scelte essendo gli elementi oggettivi considerati insufficienti a determinarle in un senso piuttosto che in quello opposto.

«Confondere il dubbio con l’incertezza … Può significare impedire all’uomo l’acquisizione di un sapere per separazione e impedire all’uomo di liberarsi dal sapere imposto-accettato per ammirazione o per furto del pensiero altrui» (Massimo Fagioli, Teoria della nascita e castrazione umana, 1975, L’Asino d’oro ed., 2012)

L’adolescenza di per sé è crisi, separazione. E la parola crisi ha in se stessa una visione temporale dell’uomo, cioè una dimensione che comprende un prima e un poi. Cioè c’è bisogno di un tempo. Un tempo necessario per separarsi dal mondo dell’infanzia. Incertezza e tempo.

E l’incertezza fa parte dell’adolescenza, in particolare un’incertezza non nel rapporto con la realtà, con le cose materiali che sono in gran parte acquisite, quanto nel rapporto interumano. In particolare nei primi amori con la scoperta della sessualità.

Forse in questa fase 2 tutti noi e, in particolare gli adolescenti, dobbiamo…

Questo articolo introduce il “Forum adolescenza” e prosegue su Left in edicola dal 5 giugno

Leggilo subito online o con la nostra App
SCARICA LA COPIA DIGITALE

SOMMARIO

Commenti

commenti

Condividi