10 novembre

#Indivisibili L’opposizione che dice no alla xenofobia e alla violenza sulle donne

Doveva essere il governo del cambiamento, e il Movimento 5 stelle il traino dello sbandierato rinnovamento. Ma le promesse sono già svanite nel nulla, una dopo l’altra. Se non vi riconoscete nel decreto Salvini, se non vi riconoscete nel disegno di legge Pillon, se non vi riconoscete in questa politica xenofoba e misogina, scendete con noi in piazza il pomeriggio del 10 novembre. Insieme, a sinistra, possiamo cambiare il corso delle cose, se siamo #indivisibili.