beni confiscati

La mafia dell’antimafia che avevamo previsto

Pino Maniaci, tra il fumo e le veline della sala di montaggio della sua piccola televisione comunitaria Telejato giù a Partinico, a cento passi da Corleone, aveva raccontato a Left del suo lavoro d'inchiesta su quella che senza esitazioni ha definito "la mafia dell'antimafia". Ed è dalla voce di un coraggioso e pluriminacciato giornalista di provincia che è scaturita l'indagine che in queste ore fa tremare Palermo.