diaz

article placeholder

Ci sono leggi vere, e leggi quaquaraquà. Direbbe Sciascia

Nel disegno di legge italiano il reato di tortura è un “reato comune”, non un delitto del potere. Si colpisce «chiunque… intenzionalmente cagiona ad una persona a lui affidata… acute sofferenze fisiche o psichiche»: chiunque, cioè nessuno. Forse è meglio di niente, ha scritto il senatore Manconi, molto deluso per quello che hanno fatto del suo disegno di legge.
Fabio Tortosa Diaz lo rifarei mille volte

Fabio Tortosa, dalle botte sul campo di football all’irruzione alla Diaz (che rifarebbe mille volte)

Fabio Tortosa, 42 anni, romano, è uno degli ottanta poliziotti del VII nucleo che hanno fatto irruzione nella scuola Diaz durante il G8 di Genova del 2001. Tortosa, a proposito della Diaz, sul suo profilo facebook ha dichiarato «Io ci rientrerei mille e mille volte». Storia di quando negli anni 90, giocava a football con i Marines Ostia e gli «faceva vibrare la pelle» pensare che in attacco tutto partiva da lui.