dimissioni

«Il popolo sa ancora distinguere l’arroganza del potere». Intervista a Michele Prospero

Il politologo Michele Prospero spiega a Left perché la sconfitta di Renzi era scontata («La sua arroganza ha prodotto una reazione di rigetto»). Perché il fatto che a festeggiare siano la sinistra, i 5 stelle ma anche la destra è una buona notizia. E perché, però, che Renzi si sgonfi, non è l'unica condizione per ricostruire qualcosa