genocidio

Cambogia, la verità sul genocidio è ancora da raccontare

Il 7 gennaio 1979 l'esercito vietnamita entra a Phnom Penh e costringe alla fuga i Khmer Rossi. Le nuove recenti condanne a due leader non sono sufficienti a ricostruire la storia. Con il film “Graves without a Name” Rithy Panh prosegue l’indagine sullo sterminio di milioni di persone durante il regime di Pol Pot. Perché «la memoria ci permette di recuperare l’identità»