Giulio Regeni

Tre anni senza Giulio

La risposta delle autorità egiziane di fronte all’accelerazione data dalla Procura di Roma a inizio dicembre, quando ha iscritto nel registro degli indagati alcuni funzionari dei servizi segreti del Cairo è stata quella di prendere in ostaggio Amal Fathy, la moglie del presidente della Commissione egiziana per i diritti e le libertà.