beni comuni

Toscana patrimonio svendesi. A rischio ville medicee e l’ex ospediale di Mario Tobino

C'era una volta il Costituto di Siena che, nel lontano 1309-10, aveva messo la tutela e la bellezza della città fra i valori da difendere, per preservare il bene comune di tutti i cittadini e poter accogliere con orgoglio gli stranieri. Valori che hanno accompagnato lo sviluppo della cultura urbana anche nel medioevo in Toscana. Ma la Regione che può vantare una così lunga e alta tradizione si appresta a svendere i suoi gioielli