Chiara Saraceno

Dov’è la ripresa economica per i cinque milioni di poveri?

Vivono al Sud, hanno molti figli e sono sempre più spesso anziani. Sono le vittime della povertà assoluta radiografata dall’Istat. Dice la sociologa Chiara Saraceno: «La ripresa del 2017 non ha riguardato chi era in condizioni peggiori, ed ha sostenuto chi era già fuori dalla povertà o stava molto bene». Ampliando le disuguaglianze
article placeholder

Ragionamento di base: le disuguaglianze non sono accidenti

Cominciamo a rincastrare qualche ragionamento di base e a erodere un primo pezzetto di imbecillità: misericordia e carità non equivalgono a diritti e giustizia sociale. E l’idea di una umanità cattiva/egoista per sua natura è incompatibile con quella di movimento e di uguaglianza. Con quel “capitale umano” di cui scriveva José Saramago che ti rende insopportabile l’infelicità altrui.

Ricchi e poveri

Ripartiamo dalle fondamenta. Dai ricchi e dai poveri. Questa settimana su Left Chiara Saraceno spiega cosa sia “la povertà estrema”, quella che uccide persino la capacità, l’aspirazione di immaginare di poter cambiare la propria condizione.