discriminazioni

Migranti, Rom, bambini, donne e anziani: così l’Europa viola i loro diritti

Nella Relazione 2018 dell'Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali si legge, nero su bianco, della presenza di forti discriminazioni nonostante i principi sanciti nella Carta dei diritti. Allarme per il comportamento delle forze dell'ordine nei confronti dei migranti e per l'esclusione dei Rom dai programmi di integrazione