diseguaglianze

Le periferie vogliono lo Stato, non CasaPound

È semplicistico e sbagliato bollare i quartieri popolari come xenofobi e razzisti. C’è invece una grande richiesta di interventi pubblici e di una politica che ricostruisca reti sociali. Come dimostra la ricerca del Cantiere delle idee, di cui scrivono su Left i curatori del libro che ne presenta i risultati. Un’indagine pioniera, condotta a Milano, Firenze, Roma e Cosenza

Dov’è la ripresa economica per i cinque milioni di poveri?

Vivono al Sud, hanno molti figli e sono sempre più spesso anziani. Sono le vittime della povertà assoluta radiografata dall’Istat. Dice la sociologa Chiara Saraceno: «La ripresa del 2017 non ha riguardato chi era in condizioni peggiori, ed ha sostenuto chi era già fuori dalla povertà o stava molto bene». Ampliando le disuguaglianze