Congresso

Pisapia, i renziani che impallinano Gentiloni e la nostra copertina. Perché diciamo “Liberi tutti”

Due sono le notizie di giornata che danno ulteriore senso alla copertina con cui saremo in edicola da sabato 11 febbraio, “Liberi tutti”, con il Pd rappresentato come una gabbia da cui fuggire alla svelta, perché anche il congresso che Renzi concederà difficilmente, temiamo, potrà aprire una fase nuova (nuova veramente: non solo per i toni della comunicazione)

Ora anche i renziani vogliono il congresso. E si allontana l’ipotesi scissione. Lo dice pure D’Alema

Massimo D'Alema frena gli entusiasmi nati solo due settimane fa: «L’obiettivo resta la discontinuità con la stagione renziana», dice, ma per «un rinnovato Pd», «una grande lista aperta che possa aspirare ad avere molti voti». Renzi, d'altronde, si è convinto sulla necessità di fare il congresso, che tanto vincerà. Abbiamo dunque fatto bene noi a strillare in copertina che no, basta, bisogna dire "liberi tutti". E guardare altrove